Translate

27 aprile 2017

..sIGN tHE sUBM!!

parte subito la submission alla SCIRA per modificare il Regolamento di Stazza della beccaccia in modo da rendere ammissibile, se non obbligatorio, l'uso di questa puttanata meraviglia!!


via velablog.it



22 aprile 2017

..eVERYONE fOILING..


..pure l'AERO..

..bah?!



..sRI lANKA..

..visto da due apneisti-fotografi-franzosi..







..iL pASTICCIACCIO dI rIMINI..



.."aCCOSTO pIANO"..

..pare si fosse sentito dire in plancia prima di..





..eLEZIONI fRANZOSE..

..tutto quel che c'e´da dire..


..l'ha detto un inglese su una tv americana..


..w.e. uN pO' cOSI'..




11 aprile 2017

..j125..

..per quel che e' dato saperne, questo..




..rimane il J piu' bello di sempre!




05 aprile 2017

..sO iT bEGINS..






..vAE vICTIS!


..due giornate di mare vero, condizioni maschie, qualche danno, diverse scuffie, tanta acqua sopra e sotto, tante planate, alcune palesemente fuori controllo, diversi ritiri,  bello, tanto tanto bello.. come non era da tempo!!

..peccato un CdR purtroppo non all'altezza, che nn ha dato lustro al lavoro di quanti si siano sbattuti a fare assistenza in acqua..

..peccato pure gli Organizzatori al meglio assenti. Una volta, quando si ospitava una Nazionale, c'era il buon gusto di presenziare, almeno ai momenti "apicali"..

..vincono, e col consueto merito, Paulengi e il Gran-Solerio-ai-frutti-di-mare!

..il resto, compresa la IV Prova annullata (e la conseguente richiesta di riparazioni partita a seguire) e tante belle foto: clicckando qui!


courtesy of SnipeIV.blogspot.it



02 aprile 2017

PESCE D'APRILE!!

QUESTO POST ERA UN PESCE D'APRILE


Come tutti sanno, anche la zona del Lago di Bracciano è stata afflitta dalla Crisi Economica che ha colpito duro tutti in questi anni, ma ad alcuni ha fatto particolarmente male.

Notizia freschissima, pare che lo Lago abbia l'opportunità di venirne finalmente fuori, e alla grande.

Come molti sanno lo Lago è usato come risorsa idrica di Roma (oves) e di altri comuni della provincia (in particolare 

Civitavecchia).
Quest'attività di spillamento delle acque de lo Lago, assieme all'ultimo inverno particolarmente asciutto, ultimo di una serie di inverni tutt'altro che piovosi, ha determinato un forte calo del livello delle acque lacustri, nell'ordine del metro e mezzo.. ad oggi, che stagionalmente sarebbe il momento di massima piena de lo Lago.. e gli effetti si vedono..


..la foto qui sopra è di qualche settimana fa..
..quell'arenile di solito è sotto un metro d'acqua..
..e da quando è stata scattata la foto la situazione è peggiorata..


QUESTO POST ERA UN PESCE D'APRILE

01 aprile 2017

..gRANDE oCCASIONE dI rILANCIO pER iL lAGO dI bRACCIANO..

Come tutti sanno, anche la zona del Lago di Bracciano è stata afflitta dalla Crisi Economica che ha colpito duro tutti in questi anni, ma ad alcuni ha fatto particolarmente male.

Notizia freschissima, pare che lo Lago abbia l'opportunità di venirne finalmente fuori, e alla grande.

Come molti sanno lo Lago è usato come risorsa idrica di Roma (oves) e di altri comuni della provincia (in particolare Civitavecchia).
Quest'attività di spillamento delle acque de lo Lago, assieme all'ultimo inverno particolarmente asciutto, ultimo di una serie di inverni tutt'altro che piovosi, ha determinato un forte calo del livello delle acque lacustri, nell'ordine del metro e mezzo.. ad oggi, che stagionalmente sarebbe il momento di massima piena de lo Lago.. e gli effetti si vedono..


..la foto qui sopra è di qualche settimana fa..
..quell'arenile di solito è sotto un metro d'acqua..
..e da quando è stata scattata la foto la situazione è peggiorata..


31 marzo 2017

..sANTAMARINELLA rEADY tO gO..


..tutto pronto a Santa Marinella per la prima Nazionale Snipe dell'anno..

..congruo il numero dei pre-iscritti, con un po' di culo si potrebbe addirittura arrivare a 30 barche.. che co'sti chiari di luna non sarebbe male.. per quanto rimangano lontani (seppur tutt'altro che remoti) i tempi da Nazionali da 60 e spicci barche!


..queste foto sono state scattate oggi..

..il vento lo consegnano domani mattina!


pix courtesy of Ro'



..cRASH&BURN..


..nasate..


..e sportellate..



27 marzo 2017

..cIAO pIE'..


..sabato scorso Pietro Scrimieri, per tutti Piero, per alcuni Pie', ci ha lasciati..

..da quando mi è arrivata la terribile notizia non sono riuscito a smettere di pensare ai tantissimi ricordi di cose condivise attorno e dentro al Lago con Piero, ma tutti sembrano vorticare attorno al ricordo di un fatto particolare, inspiegabilmente immobile al centro di questa specie di maelstromm privato nella mia testa.. riguarda un pomeriggio di due.. tre secoli fa.. era fine luglio, con Piero avevamo da fare qualcosa al Circolo (che era ovviamente il Sabbazzietto) ma ne avevamo i coglioni talmente pieni che ci inventammo una mezza scusa per scappare a prenderci un caffè e fare due passi a Trevignano.. era primo pomeriggio, faceva caldo, e lo Lago era sferzato da un inverosimile botta di Scirocco.. almeno 25kt.. una roba mai più vista da Scirocco in quella stagione.. con le onde che superavano i parapetti del lungolago..

..con Piero rimanemmo a lungo a goderci lo strapazzo del vento, e il ristoro dell'acqua nebulizzata..
..ricordavo di aver fatto una foto.. e l'internet, che tutto ingoia, poco dimentica e a volte qualcosa rende, questa me l'ha resa.. ovviamente la foto è quella qui sopra.

..Piero è stato tante cose.. e tra le tante è stato snipista, dinghista, Vice Presidente e Presidente del Sabbazzietto, appassionato contemplatore di cose belle, con un gran gusto e una notevole capacità di scovare la bellezza anche in mezzo alle prosciuganti distese di miseria intellettuale odierna, veemente oratore, dotato come era di un gran vocione e della gestualità del perfetto esemplare di purissima tradizione messapico-ellenestica-punica-levantina-arabo-normanna quale era.. per brevità: pugliese, in purezza.. e tutto ciò ad alcuni lo faceva apparire quasi burbero, sicuramente uno non facile e dai facili surriscaldamenti.. e invece Piero era tutt'altro, si trattava solo di intendersi, cosa a me semplificata da un'ascendenza paterna di comune estrazione geografica.. anzi antropologica.. e dalla  comune passione per quello che si faceva, tale da sopperire alla cronica mancanza di risorse, che mai riuscì a impedirci di fare quel che c'era da fare, per l'incredulità generale e l'invidia dei soliti al solito incapaci di altrettanto.

..e adesso Piero se ne è andato.

Lo avevo rivisto quest'estate, al Femminile Snipe, dopo anni seguiti a una burrascosa riunione di un pomeriggio buio e piovoso di Febbraio, al confronto della quale la tempesta di Fastnet Force10 sarebbe stata derubricata a "groppo estivo".. tanta acqua era passata da allora, anche nel Lago, che impiega più di due secoli a ricambiare completamente la propria.. naturalmente non potevo sapere che non l'avrei più rivisto.. e mi rimane la speranza che non fossero rimasti rancori tra noi per quel gran burrascone finale che aveva separato le nostre strade.. in fondo con Piero non c'eravamo mai risparmiati nulla, dandocele sempre di santa ragione, ma sempre in piena faccia.. e nn è poco.. e questo è quel che ho, e che rimane oggi, assieme a tanti bei ricordi di regate, bbq a bordo acqua e tanta cagnara..

..e in tutto questo io adesso dovrei dedicare il poco tempo che ho a scrivere le solite menate sulla Zonale di ieri e sulla Nazionale di Domenica prossima..

..ma sono stanco..

..e per quanto mi sforzi del contrario, stolidamente incredulo..

..due cose che senza requie mi riportano a quel pomeriggio di scirocco fosforico sul Lago.. il Lago che Piero a volte rimaneva incantato a guardare, convinto di non essere visto..

..lo stesso Lago al quale si torna a giorni..


..ci si vede là Piè.



20 marzo 2017

..sOMETIMES iN oSTIA..

(courtesy of Passerottino)

..succede pure di questo, purtroppo..
..mentre altrove..
..succede di questo..






..cICCIOCICOCANNONIERE..

..Ciccio al CICO porta a casa un grandissimo 13esimo nell'unica Classe degna di tal nome (giacchè le altre ormai sono ridotte a un lumicino, grazie all'impagabile gestione Federale!)..


..e di seguito il suo commento..





PS: quel che Ciccio non dice qui sopra, e che dà ancora più lustro al suo risultato, è che in una Classe quale il Finn, dove i materiali sono assolutamente fondamentali, correva con un barca quasi maggiorenne e un albero già buono per uscire la sera da solo..  chapeau!!



19 marzo 2017

"..sO lONG, aND tHX fOR aLL tHE fISH"..

 ..si è chiusa la cattività invernale, o almeno s'appresta a chiudere, e se in molti non coglieranno la citazione nel titolo di questo post e nella relativa foto qui sopra..
..non per questo non ci stanno i ringraziamenti al Circolo Vela Talamone, che ci ha dato ospitalità dal termine


del Winter Trophy a ieri, quando le ultime barche della IV Zona hanno ri-attraversato il Marta verso sud, rientrando formalmente in IV Zona..

Nonostante l'inverno non proprio confy infatti, la Baia di Talamone non ha tradito le attese, consentendo anche uscite wild in completa sicurezza..

..e questo è stato possibile solo grazie all'ospitalità del locale Circolo Velico, senza il quale ce ne saremmo dovuti rimanere a gelare sulle sponde de lo lago, tanto freddo quanto sempre più vuoto, visto che la IV Zona non era in grado di offrire un quartiere invernale altrettanto ospitale.

..last but not least un grazie particolare a Paolo Cardoni, che col consueto garbo, e l'impagabile disponibilità, ci ha reso possibile fare un po' di attività "strutturata" anche in questa secondà metà dell'inverno.

Sulla bellezza della baia non penso si possa dire nulla più di quanto si sia già detto..

..rimane solo da augurarsi che il CV Talamone continui ad essere l'eccezione che ha rappresentato quest'inverno, rispetto ai propri omologhi a sud del Marta, che considerano l'attività (quella poca che rimane) un bancomat da spremere fino all'ultima goccia.. salvo poi lamentarsi che non ci sia più attività da spremere.. maddai?!?

..per rendere più intellegibile la questione ai meno dotati, qui di seguito un riassunto per immagini di cose viste e fatte a Talamone durante l'inverno appena trascorso, proprio quel genere di attività impossibili da replicare altrove, stante la ottusa ingordigia di alcuni e l'ignavia ciarliera dei di loro cortigiani..


A post shared by lzp (@ivogattulli) on


A post shared by lzp (@ivogattulli) on



..aNCHE lA cLASSE j24..

..in particolare quella americana..

..avendo notato una certa fiacchezza nel ricambio generazionale..

..e un generale e diffuso calo dei numeri dell'attività..

..ha messo a terra un piano di sostegno per l'attività dei più giovani..



..fortuna che dalle nostre parti nn ci siano questi problemi..

..tanti equipaggi nuovi..

..moltissimi giovani..

..grande adesione all'attività in acqua!

..queste ultime 4 righe sembrano un cazzo di tweet di Trump..



..cICO2017..



..e no, nn c'è nessun errore di progettazione nel porto, semplicemente in fase di realizzazione ridussero le dimensioni dell'angiporto per risparmiare soldi, e l'effetto laminatoio che questi dovrebbe fare con mare da libeccio è decisamente inferiore a quello che sarebbe stato se le dimensioni originali del progetto fossero state rispettate.. con tutto quel che ne consegue.




..sUNDAY dRIFT..

..in attesa della ripartenza della stagione..
..una maniera sicuramente proficua di passare la domenica..





17 marzo 2017

..sAN rUTTINO mON aMOUR..



..dove si è oggetto di livelli di ospitalità incredibili (provare per credere)..

..e quest'anno è particolarmente importante, perchè pur avendo preso, quel territorio, la botta mostruosa del sisma, sono lì, e non mollano!!

..chapeau.